Sconsolato
Sconsolato (Keystone)

La Premier League respinge il VAR

"I club vogliono migliorare la comunicazione all'interno dello stadio"

Ai Mondiali sì... in Champions no... e in Premier nemmeno! Malgrado sia già in funzione in Italia, Germania e Portogallo, i club inglesi hanno infatti deciso che anche nella prossima stagione gli arbitri del massimo campionato inglese dovranno cavarsela da soli, decretando che il tempo del Video Assistant Referee (VAR) non è ancora arrivato.

Secondo quanto riporta la BBC, le società non sarebbero rimaste soddisfatte dei test effettuati in FA Cup quest'anno e vorrebbero migliorare la comunicazione all'interno dello stadio e con i telespettatori prima di introdurre il supporto tecnologico. Chissà cosa ne penserà l'allenatore del Manchester City Pep Guardiola che proprio martedì si è visto annullare il 2-0 contro il Liverpool (in Champions) per un fuorigioco che non c'era.

 

Condividi