Il bomber dei Red Devils (Keystone)

Niente miracolo renano, vince lo United

Fellaini, Lukaku e Rashford puniscono il Basilea all'esordio in CL

martedì 12/09/17 22:39 - ultimo aggiornamento: mercoledì 13/09/17 15:38

Non è riuscito un miracolo-bis come nel 2011 al Basilea all'Old Trafford, visto che nell'esordio in Champions League i renani sono stati sconfitti con un netto 3-0 dagli uomini di Mourinho. La partenza a razzo dei Red Devils (occasionissima dopo pochi secondi con Lukaku) ha fatto subito intendere che per i rossoblù sarebbe stato un match di grande sofferenza.

Purtroppo né la sofferenza, né la fortuna (palo clamoroso di Mkhitaryan al 22') sono bastate agli uomini di Wicky, che si sono visti trafitti una prima volta al 35' con un imperioso colpo di testa di Fellaini (entrato al posto di un infortunato Pogba) su cross di Young. I campioni svizzeri qualche occasione l'hanno avuta, ma si sono mostrati troppo impacciati ed imprecisi sottoporta.

Nel secondo tempo gli inglesi hanno controllato con facilità il gioco e hanno colpito ancora due volte. Prima con il solito Lukaku, ancora con un colpo di testa al 53' (difesa renana in grave ritardo in entrambe le prime due reti) e poi sul finale di gara con Rashford (84') a sigillare il definitivo 3-0. Per il Basilea un debutto avaro di soddisfazioni su un campo difficile, Basilea che però potrà solo migliorare da qui in avanti.

 

Legato alla diretta di Manchester United - Basilea del 12.09.2017

Seguici con