Il 25enne con il numero uno bianconero
Il 25enne con il numero uno bianconero (Keystone)

"Per Junior ancora niente di concreto"

Il presidente Renzetti ha parlato della situazione del brasiliano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Lugano sta vivendo il primo momento critico della stagione, soprattutto a causa di una vena realizzativa quasi inesistente nelle ultime partite. Gli attaccanti bianconeri hanno le polveri bagnate, tra loro anche Junior, che domenica ha sprecato varie occasioni per sbloccare il risultato. Un momento non facile per il brasiliano, con i rumors di mercato che stanno rendendo la vita difficile al 25enne, anche se per ora non ci sono state trattative in stato avanzato come conferma il presidente Angelo Renzetti: "Per il momento di concreto non c'è niente, sappiamo che è un giocatore che purtroppo dobbiamo sacrificare ma non lo regaliamo, né lo lasciamo andare a cuor leggero. Abbiamo i nostri obiettivi e se nessuno si farà avanti avremo un'altra finestra di mercato a gennaio, quando avremo giocato anche la Coppa".

È una situazione un po' strana, Junior vuole partire ma sa che non c'è ancora l'occasione giusta e questo lo distrae. Spero che questa situazione si sblocchi al più presto Angelo Renzetti
 
Condividi