I nerazzurri impegnati in Champions quest'anno
I nerazzurri impegnati in Champions quest'anno (Keystone)

Scandalo in vista per il calcio in Belgio

Nell'indagine ascoltato anche il tecnico del Club Bruges Ivan Leko

La Jupiler Pro League potrebbe essere presto investita da un grosso scandalo. In giornata è stato reso noto che la magistratura ha impiegato oltre 200 agenti di polizia per effettuare diverse perquisizioni in una dozzina di club della massima serie belga alla ricerca di prove che comprovassero vari reati, come riciclaggio, corruzione e manipolazione dei risultati.

Secondo fonti vicine alle indagini, come riportano diversi organi di informazione belgi, tra le persone ascoltate dalle autorità figura anche il croato Ivan Leko, attuale allenatore del Club Bruges di Saulo Decarli. L'inchiesta non si è comunque fermata all'interno dei confini nazionali: 13 perquisizioni sono infatti state realizzate in Francia, Lussemburgo, Cipro, Montenegro, Serbia e Macedonia.

Condividi