Attentissimo
Attentissimo (freshfocus)

"Sono felice, ma devo ancora progredire"

Noam Baumann è stato uno dei grandi protagonisti del successo del Lugano

Chissà cosa sarebbe successo domenica se Noam Baumann non avesse sfoderato quei due super interventi su Kololli ad inizio gara. Forse il Lugano non sarebbe uscito con la posta piena dal Letzigrund, sicuramente non con il 4-0 poi maturato in seguito. Il portiere bianconero ha tenuto in piedi la squadra nel momento più difficile, dando finalmente prova di una sicurezza mancata diverse volte la scorsa stagione. Il diretto interessato però non si scompone: "Una partita come questa dà fiducia, ma è solo la prima di un campionato lungo, dunque devo restare tranquillo. È comunque bello poter dare una mano alla squadra".

L'equilibrio è fondamentale per un portiere, non ci si può né abbattere né esaltare. Rispetto alla scorsa stagione non è cambiato niente, sto cercando di progredire Noam Baumann
 
Condividi