L'elvetico superato da Dairon Asprilla, soltanto omonimo di Faustino
L'elvetico superato da Dairon Asprilla, soltanto omonimo di Faustino (Keystone)

Stefan Frei eliminato nei playoff di MLS

Sconfitti in USL i Phoenix Rising di Drogba, che ha concluso così la sua carriera

Stefan Frei e i suoi Sounders dovranno ancora attendere prima di ripetere il cammino che li aveva portati al titolo di Major League Soccer, il massimo campionato nordamericano di calcio, nel 2016. La formazione di Seattle è infatti stata eliminata dai "vicini" di Portland nelle semifinali della Conferenza Ovest.

Dopo la sconfitta per 2-1 in trasferta nella sfida di andata, i Sounders hanno agguantato i supplementari grazie al 2-1 trovato al 93'. Con l'extra time conclusosi con un gol per parte, la decisione è stata presa ai rigori dove, davanti a quasi 40'000 spettatori, il portiere sangallese, nella MLS ormai dal 2009 e recentemente eletto secondo miglior estremo difensore del campionato in corso, ha sì fermato un tiro, ma non ha evitato l'eliminazione contro i Timbers.

Nella seconda divisione, la USL, si è invece conclusa la carriera di Didier Drogba. Il 40enne ivoriano, che in bacheca ha in particolare 4 titoli inglesi e una Champions League, conquistati con il Chelsea, è stato sconfitto 1-0 dai Louisville City in finale con i suoi Phoenix Rising, club in cui milita dal 2017 e di cui è azionista. La sua ultima stagione lo ha visto andare in gol 7 volte in 13 incontri.

 
 
Condividi