Non ci sarà per squalifica
Non ci sarà per squalifica (Keystone)

Tra l'Atletico e l'Europa League c'è il Marsiglia

Stasera la finale, gli spagnoli dello squalificato Simeone sono favoriti

Questa sera a Lione (diretta su RSI LA 2 e streaming alle 20h40) si saprà chi tra Olympique Marsiglia e Atletico Madrid succederà al Manchester United ed alzerà al cielo l'Europa League. Dall'alto della loro esperienza, con tre finali disputate nelle competizioni europee (due di Champions League) da quando in panchina siede Diego Simeone, gli spagnoli si presentano all'appuntamento sicuramente con i favori del pronostico dopo aver eliminato l'Arsenal. Il loro obiettivo sarà quello di ripetere il successo ottenuto nella stagione 2011-12 nonostante la squalifica del tecnico.

Dal canto loro i francesi, trascinati dalla coppia Thauvin e Payet in questa stagione, proveranno ad impedirglielo. La storia però si ritorce contro alla squadra di Rudi Garcia, che nella vecchia Coppa UEFA è stata sconfitta in entrambe le occasioni in cui era arrivata fino in fondo: nel 1998-99 con il Parma e nel 2013-14 contro il Valencia. L'ultima loro grande gioia europea risale all'annata 1992-93, quando non lasciarono scampo al Milan in Champions League.

 
Condividi