Il ticinese Mario Gavranovic
Il ticinese Mario Gavranovic (Keystone)
Inghilterra
1
Svizzera
0
  • 54' Rashford
Tabellino Risultati e classifiche

Una buona Svizzera esce sconfitta da Leicester

Petkovic ridisegna il modulo ma l'Inghilterra si impone di misura in amichevole

La Svizzera, nonostante una buona prestazione, torna da Leicester con una sconfitta per 1-0 subita dall'Inghilterra in amichevole. Petkovic, dopo la bella vittoria contro l'Islanda, ha cambiato diverse pedine disegnando un inedito 3-5-2 con Shaqiri alle spalle di Gavranovic; ma di tutte le novità proposte dal ct 55enne c'è da sottolineare il reinserimento di Lichtsteiner, che si è ripreso la fascia destra e quella di capitano dopo la tribuna di San Gallo.

In un primo tempo giocato con personalità, i rossocrociati si sono resi pericolosi dopo pochi minuti proprio con la coppia d'attacco: Shaqiri ha impattato sul palo dopo un buon recupero di Gavranovic. Lo stesso ticinese, alla settima da titolare in Nazionale, si è poi messo in mostra al 31', quando con una bella azione solitaria ha impensierito Butland.

In entrata di seconda frazione, la Svizzera ha subito il vantaggio inglese firmato da Rashford, che sugli sviluppi di un corner ha sorpreso la difesa elvetica. Le consuete girandole di cambi e nuove soluzione tattiche provate dai due allenatori hanno poi rallentato i ritmi della sfida. L'inghilterra ha abilmente controllato il gioco, rischiando solamente quando il solito Shaqiri ha sciupato da buona posizione.

 
 
Condividi