Il capitano del Chiasso esulta per la rete decisiva sul campo del Wil
Il capitano del Chiasso esulta per la rete decisiva sul campo del Wil (Ti-Press)

"Un'agonia, ma oggi è un giorno speciale"

Simone Belometti esprime la sua gioia per un gol che non dimenticherà facilmente

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ci sono reti decisive che offrono un pareggio insperato, altre che regalano una vittoria all'ultimo respiro e poi ve ne sono alcune di rara importanza che valgono un'intera stagione. Quella di Simone Belometti a Wil rientra indubbiamente in quest'ultima categoria: "Un gol veramente bello, non mi importava chi segnasse, è capitato a me che non segnavo da una vita (2 anni e mezzo, ndr.). Sono veramente felice per me, per tutti, per società e tifosi. È un giorno speciale. In futuro se giocheremo determinati potremo battere chiunque".

In questi mesi è stata veramente dura, un'agonia, non riuscivamo a parlare tra di noi Simone Belometti

Il capitano del Chiasso ha sottolineato come la squadra abbia sofferto di un po' di paura nel primo tempo: "Eravamo un po' tesi, titubanti, poi nella pausa ci siamo detti che avremmo dovuto dare tutto negli altri 45'. Il gol di Zoran al 75' ci ha dato la carica". Il 22enne ticinese si è inoltre augurato che dalla salvezza conquistata quest'oggi la squadra possa ripartire per "creare qualcosa con i giovani ticinesi".

 
 
 
 
Condividi