Il 60enne è in quarantena preventiva dopo un contatto a rischio
Il 60enne è in quarantena preventiva dopo un contatto a rischio (Keystone)

Uno scampolo di partita per festeggiare i 60

Maradona è uscito dall'isolamento per vedere all'opera la sua squadra, poi vittoriosa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo aver ringraziato tutti via social per i numerosi auguri di buon compleanno, Diego Armando Maradona è uscito brevemente dal suo isolamento preventivo per assistere a qualche minuto dell'incontro tra il suo Gimnasia y Escrima la Plata e il Patronato. Prima del calcio d'inizio il Pibe de Oro è entrato sul terreno da gioco con passo incerto, a causa delle ginocchia doloranti, e sostenuto da due assistenti, mentre lo speaker dello stadio, rimasto deserto, augurava buon compleanno "al migliore di tutti i tempi". Poi dagli altoparlanti è uscito il tradizionale "Olé olé olé, Diego Diego" e dei fuochi d'artificio sono stati accesi nella strada adiacente allo stadio.

Al 60enne argentino, da qualche giorno in isolamento in quanto entrato in contatto con una persona infetta dal coronarivus, hanno poi reso omaggio al centro del terreno da gioco Marcelo Tinelli, presidente della Lega, e Claudio Tapia, numero uno della Federazione argentina. Una volta rientrato al suo domicilio ha avuto la bella notizia della vittoria dei suoi per 3-0, nel giorno della ripresa del campionato argentino dopo 228 giorni di stop a causa della pandemia di COVID-19.

 
Condividi