Sempre e solo il britannico
Sempre e solo il britannico (rsi.ch)

Ad Osimo arriva per primo Yates

L'11a tappa vede il trionfo della maglia rosa del Giro

Lo strappo finale di Osimo ha premiato la maglia rosa Simon Yates, che ha fatto sua l'11a tappa del Giro d'Italia, partita da Assisi. Il britannico, al suo secondo successo parziale in questa 101a edizione, ha preceduto al termine dei 156km il suo rivale numero 1 Tom Dumoulin. L'olandese ha concesso qualche secondo e ora nella generale è a 47". Chris Froome dal canto suo ha ancora perso un po' di terreno, uscendo dalla top 10 e figurando ora a 3'10" dal leader.

La frazione è passata pure da Filottrano, per rendere omaggio allo sfortunato Michele Scarponi, deceduto un anno fa sulle strade di casa a causa di un incidente stradale. Lo sprint volante dedicato all'ex corridore dell'Astana è andato al suo ex compagno di squadra Luis Leon Sanchez, che ha preceduto gli altri quattro fuggitivi di giornata. Gli ultimi sopravvissuti degli attaccanti sono stati ripresi dal gruppo ai piedi dello strappo finale, a 6km dal traguardo.

 

Condividi