Sul ghiaccio di Biasca
Sul ghiaccio di Biasca (Ti-Press)

Brian Flynn: "Cercherò di guadagnarmi il posto"

Il nuovo straniero dell'Ambrì si è allenato per la prima volta con i compagni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Conosco già Matt D'Agostini, ho giocato con lui a Buffalo 4 anni fa e insieme alle rispettive mogli avevamo legato. Grazie a lui quindi l'ambientamento fuori e sul ghiaccio sarà un po' meno difficile". Ultimo arrivato in ordine di tempo in casa Ambrì, Brian Flynn ha conosciuto questa mattina gli altri nuovi compagni prima di allenarsi per la prima volta con loro sul ghiaccio di Biasca: "È stato un buon allenamento, divertente, e il gruppo è ottimo".

Arrivato a Zugo durante la scorsa stagione, il 31enne ha quindi ritrovato il campionato di NL: "Volevo giocare in Svizzera, su questo non c'erano dubbi, e mi piace essere arrivato nella Svizzera italiana. Dopo l'infortunio a Novotny l'Ambrì aveva bisogno di un centro e io mi sono detto che con anche Champions League e Spengler da giocare era una buona opportunità. Quando saremo al completo scenderanno in pista gli stranieri che giocheranno meglio, io cercherò di guadagnarmi il posto".

Con lo Zugo ho affrontato una volta l'Ambrì e ricordo che il nostro allenatore ci aveva descritto i biancoblù come la squadra che lavora più duramente nel campionato, che non molla mai. Sono contento di poter giocare qui Brian Flynn

 
Condividi