L'allenatore dei leventinesi (rsi.ch)

"Felice che tutti abbiano dato tutto"

Luca Cereda è soddisfatto di quanto mostrato dall'Ambrì a Sursee

domenica 13/08/17 18:36 - ultimo aggiornamento: domenica 13/08/17 23:22

Dall'inviato a Sursee Andrea Torreggiani

Era un Luca Cereda soddisfatto quello che si è concesso ai media dopo la vittoria nella Lehner Cup. "Più che del risultato finale - ha detto il coach dell'Ambrì - sono felice di aver visto tutti i miei giocatori stanchissimi dopo la fine della partita, perché ciò significa che hanno dato veramente tutto".

Nella due giorni di Sursee Cereda ha operato qualche piccolo cambiamento nella formazione, concedendo ad esempio una partita di riposo a D'Agostini, Fora, Conz e Gautschi, ma l'ossatura delle linee da lui mandate in pista è rimasta pressoché immutata. "Abbiamo trovato già una certa stabilità - ha spiegato l'allenatore biancoblù - quindi era giusto continuare sulla strada intrapresa. È vero che a questo punto della preparazione è importante fare degli esperimenti, ma è altrettanto vero che è importante lavorare pure per dare continuità alla squadra".

"Siamo dove pensavamo di essere in questa fase della preparazione, né più in avanti, né più indietro. La base del nostro gioco c'è, ora bisogna lavorare su tantissimi dettagli"

Luca Cereda

"Tornei come quello di Sursee - ha concluso Cereda - non servono solo per lavorare in pista, ma anche per fare gruppo, visto che questa trasferta di due giorni ci ha permesso di passare parecchio tempo insieme".

 

Europa League, Lugano & Young Boys: alla RSI

Seguici con