Primo obiettivo raggiunto
Primo obiettivo raggiunto (Keystone)

Il Berna vince e va agli ottavi di finale

In Champions League successo anche dello ZSC, battuto invece lo Zugo

Il Berna è la prima squadra svizzera qualificata per gli ottavi di finale di Champions League. Gli Orsi si sono assicurati il passaggio del turno superando in rimonta per 3-2 i Cardiff Devils alla PostFinance Arena grazie anche al ticinese Sciaroni, autore al 44'55" del momentaneo 2-2.

Reduce da tre vittorie nei primi tre incontri, lo Zugo ha incassato la sua prima sconfitta in questa edizione del torneo. A piegare i Tori su loro ghiaccio sono stati i bielorussi del Neman Grodno, che si sono imposti per 3-2 all'overtime grazie al gol in contropiede di Levsha a 4" dalla sirena che avrebbe mandato tutti ai rigori. In vantaggio con Simion, i padroni di casa sono stati raggiunti e superati da una doppietta di Kisly, prima del 2-2 di Klingberg che ha comunque permesso loro di conquistare un punto e di restare in testa al Gruppo D.

Impegnato in trasferta in Danimarca, lo Zurigo ha colto la sua prima vittoria da tre punti battendo per 2-1 i Pirates di Aalborg. Sotto per 1-0 alla prima pausa, i Lions hanno fatto loro l'incontro grazie alle reti di Noreau e Hollenstein nel periodo centrale. I campioni svizzeri sono così saliti a quota sette punti nel Gruppo A, gli stessi di Vienna Capitals e Frölünda.

 
Condividi