Fazzini festeggiato dai compagni dopo l'1-0
Fazzini festeggiato dai compagni dopo l'1-0 (Ti-Press)
Lugano
4
Davos
0
  • 3' Fazzini
  • 7' Bürgler
  • 46' S.Ulmer
  • 58' Bürgler
Tabellino Risultati e classifiche

Il Lugano torna padrone della Cornèr Arena

I bianconeri battono il Davos 4-0 e agganciano il Ginevra all'8o posto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un Lugano convincente ha ritrovato la vittoria alla Cornèr Arena, battendo il Davos per 4-0. Senza storia la partita tra le due compagini, con Chiesa e compagni che hanno voluto far capire subito ai gialloblù che non sarebbero stati disposti a lasciare altri punti per strada, dopo le 4 battute d'arresto su 5 uscite in casa dall'inizio del 2019. Terzo shutout stagionale per Merzlikins, che ha vissuto tutto sommato una serata tranquilla. Da segnalare l'infortunio a Sannitz, colpito duro al volto da Barandun durante il primo cambio.

Il Lugano è entrato in pista con la voglia di cancellare le due prestazioni casalinghe che avevano portato alle sconfitte contro Losanna e Langnau, trovando subito il vantaggio grazie a Fazzini, abile ad infilare Senn dopo una discesa di Lapierre. La traversa colpita dal Davos poco dopo non ha rallentato la formazione di Ireland, che ha trovato anche il raddoppio grazie ad una bella combinazione Lajunen-Klasen-Bürgler. Nel secondo periodo a suonare sono stati i ferri della porta degli ospiti, con Vauclair prima e Klasen poi a sfiorare la terza segnatura, arrivata nell'ultima frazione grazie ad Ulmer. Pura cosmesi il 4-0, siglato ancora da Bürgler al termine di una bella azione corale. Bianconeri che agganciano il Ginevra all'8o posto a 58 punti.

 
 
 
 
Condividi