Il temperamento del québecois per costruire il futuro bianconero
Il temperamento del québecois per costruire il futuro bianconero (Keystone)

Lapierre rinnova con il Lugano

L'attaccante canadese ha firmato per altre due stagioni

Il mercato continua a tenere banco in casa Lugano. La società ha annunciato oggi di aver rinnovato il contratto dell'attaccante canadese Maxim Lapierre per altri due anni. Il 33enne, giunto sulle rive del Ceresio durante l'annata 2015-16, difenderà dunque i colori bianconeri fino al termine della stagione 2020-21.

"Con il suo tangibile contributo non solo in termini di reti e assist (145 partite, 42 gol, 60 assist, 102 punti) ma anche come di esempio di attitudine e professionalità - si legge sul comunicato del club sottocenerino - l’HCL è cresciuto nella mentalità e nello spirito di sacrificio così da raggiungere nelle ultime tre stagioni a due riprese la finale e in un’occasione la semifinale dei playoff".

Lapierre è un elemento in grado con la sua personalità sul ghiaccio e nello spogliatoio di rendere migliore l’intera squadra
 

 

Condividi