Julien Vauclair a caccia del disco
Julien Vauclair a caccia del disco (Ti-Press)
Lugano
1
Frölunda
1
  • 39' Haapala
  • 26' Westerholm
Tabellino Risultati e classifiche

Lugano in corsa per i quarti di Champions

Alla Cornèr Arena bianconeri e Frölunda si sono lasciati sull'1-1

Lugano e Frölunda si giocheranno tutte le loro carte per accedere ai quarti di finale della Champions Hockey League fra due settimane a Göteborg. Dopo l'1-1 odierno nella partita d'andata degli ottavi alla Cornèr Arena (non si è disputato l'overtime in quanto il punteggio viene calcolato sull'arco dei 120' di gioco regolamentari) ad entrambe le squadre basterà imporsi, anche con una sola rete di scarto, per superare il turno.

Scesi in pista pure senza Lapierre e Loeffel, entrambi acciaccati, i bianconeri hanno confermato i progressi mostrati nelle ultime giornate di National League tenendo testa agli svedesi, vincitori delle edizioni del 2016 e del 2017 del massimo torneo continentale e attualmente in testa al loro campionato.

Gli ospiti hanno controllato il gioco nel primo periodo, ma sono riusciti a passare in vantaggio solo al 25'46" del periodo centrale quando, in quattro contro quattro, Westerholm ha messo fine all'imbattibilità di Merzlikins, che in Europa durava da 171'40". A 1'39" dalla seconda sirena Haapala ha però riportato il punteggio in parità sfruttando un disco vagante davanti alla porta del Frölunda. Nel terzo periodo entrambe le formazioni hanno cercato il gol della vittoria, ma i due portieri hanno abbassato la saracinesca. A dare una mano a Merzlikins ci ha anche pensato il palo, colpito da Carlsson al 48'52".

 
 
 
 
 
Condividi