Il numero 91 bianconero
Il numero 91 bianconero (RSI)

"Non vediamo l'ora di cominciare"

Julian Walker e il suo Lugano pronti per l'inizio dei playoff

Di Daniela Bleeke

L'ultima partita di campionato vinta con un netto 5-0 sul Davos ha dato fiducia ai giocatori del Lugano dopo la difficile trasferta nei Grigioni, che aveva portato a tre defezioni importanti proprio a ridosso dei playoff. Infortuni che secondo Julian Walker ad alcuni "daranno l'opportunità di giocare un po' di più. Inoltre, ogni giocatore si prende un po' più di responsabilità. Fa un po' parte del nostro sport, può sempre succedere qualcosa, ma siamo allenati e non possiamo aver paura altrimenti diventa difficile giocare".

"Non vediamo l'ora di cominciare. Abbiamo preso ancora un po' di fiducia nell'ultima partita" Julian Walker

Il Friborgo, avversario dei bianconeri ai quarti di finale, secondo l'attaccante "ha giocatori tecnici e bravi con il disco, ma la cosa più importante è che noi giochiamo il nostro gioco come sappiamo fare, con rispetto come contro ogni avversario. La cosa più importante sarà funzionare come squadra, dopo tanto è possibile. Se ognuno fa il suo lavoro e prova a portare il suo gioco al cento per cento abbiamo una grande chance di vincere ogni partita e quello dovrebbe essere l'obiettivo".

I rigori nei playoff sono ormai un ricordo, quindi c'è la possibilità che le partite vadano avanti per ben più di un overtime: "Se aspetti non so se hai possibilità di vincere, quindi devi andare a cercare il gol", ha spiegato Walker.

Condividi