L'attaccante canadese (rsi.ch)

"Offensivamente potrei fare di più"

Cory Emmerton vuole sfruttare meglio le sue occasioni da gol

venerdì 24/11/17 09:16 - ultimo aggiornamento: venerdì 24/11/17 11:29

di Andrea Torreggiani

Di Cory Emmerton, a parte qualche critica, ultimamente non si parla molto. Il canadese è però al momento, con otto reti segnate, il miglior realizzatore dell'Ambrì, primato condiviso con Matt D'Agostini. "Ho la sensazione che offensivamente potrei comunque fare qualcosa di più - ha sottolineato con onestà il 29enne - le occasioni per far gol non mi sono mancate, ma ne ho sprecate troppe. L'obiettivo deve essere sempre fare meglio, non bisogna mai essere soddisfatti di se stessi".

"Al Lugano penseremo solo dopo la fine della partita di stasera a Davos"

Cory Emmerton

Da una decina di giorni, con l'arrivo di Dominik Kubalik, gli stranieri dell'Ambrì sono diventati cinque. L'ipotesi, anche se piuttosto remota, di dover assistere a qualche partita dalla tribuna però non preoccupa Emmerton. "Questa situazione non è nuova - ha sottolineato il numero 25 biancoblù - anzi, è piuttosto tipica nella National League. Quando ai nostri dirigenti si è presentata l'opportunità di portare subito qui Kubalik hanno fatto bene a sfruttarla, perché Dominik è un ottimo giocatore e saprà sicuramente darci una mano. Noi stranieri sappiamo che possiamo non giocare sempre e chiunque di noi va sul ghiaccio lo fa con l'obiettivo di dare il massimo".

Legato a Rete Uno Sport del 24.11.2017, 07h30

Seguici con