L'allenatore biancoblù in allenamento
L'allenatore biancoblù in allenamento (Keystone)

"Ogni amichevole è un piccolo esame"

Sabato l'Ambrì-Piotta di Luca Cereda fa il suo debutto

I tifosi fremono nell’attesa di vedere finalmente all’opera i propri beniamini (la prima amichevole è prevista per sabato alle 19h00 alla BiascArena contro i Ticino Rockets), i media hanno i fari puntati in particolare sui nuovi acquisti, l’allenatore e il suo staff, invece, lavorano di giorno in giorno per trovare la condizione ottimale e i giusti meccanismi.

“Stiamo affrontando un momento della preparazione particolarmente importante – spiega Luca Cereda, allenatore dell’Ambrì-Piotta – In amichevole dovremo trovare la giusta alchimia provando diverse combinazioni. Ma non sarà facile mantenere la necessaria lucidità visti i carichi di lavoro. Ad ogni modo, non vediamo l’ora di metterci in moto, perché in queste partite si vedrà chiaramente a che punto siamo. Sono una sorta di piccoli esami”.

Sotto esame ci sarà, ovviamente, anche il nuovo acquisto statunitense, Bryan Lerg: “Da lui ci aspettiamo tanto sia sul ghiaccio che fuori – prosegue Cereda – Avrà tuttavia bisogno di tempo per integrarsi, ma sono fiducioso: si sta applicando bene e intensamente”.

E ad allenarsi con i biancoblù c’è anche l’ormai ex capitano Michael Fora, in attesa di volare oltre oceano per inseguire il sogno della NHL. “La sua dedizione al lavoro è un esempio per tutti, giocatori e staff – sottolinea l’allenatore dei leventinesi – Ci fa piacere averlo con noi in questo mese, ne approfitteremo tutti”. E su chi sarà il sostituto di Fora in qualità di capitano, Luca Cereda non ha ancora sciolto i dubbi: “Nelle prossime amichevoli faremo ruotare diversi giocatori per vedere chi saprà emergere, poi, prima dell’inizio del campionato, prenderemo una decisione definitiva”.

 
Condividi