L'attaccante ceco dell'Ambrì (rsi.ch)

"Ora gioco un po' più da playmaker"

Dominik Kubalik è convinto che presto tornerà a segnare

sabato 13/01/18 08:36 - ultimo aggiornamento: sabato 13/01/18 13:11

di Andrea Torreggiani

Da quando è arrivato ad Ambrì poco meno di due mesi fa Dominik Kubalik ha messo a segno cinque reti e 12 assist in 14 incontri, bottino che gli permette di viaggiare con una buona media di 1,2 punti a partita. Se da un lato il bilancio generale è sicuramente positivo, è vero anche che l'attaccante ceco non ha più trovato la via del gol dal 9 dicembre e che, viste le due doppiette, è andato a segno solo in tre delle 14 partite giocate. 

"Io in generale sono soddisfatto - ha detto il 22enne - l'unica cosa che non mi piace è la nostra posizione in classifica. Se sto segnando meno rispetto ad inizio stagione in Cechia (16 reti in 24 incontri con il Plzen, ndr) è perchè il campionato svizzero è sicuramente più difficile di quello del mio paese, ma anche perchè in questo momento sto cercando di giocare un po' più da playmaker, passando maggiormente il disco ai miei compagni".

"Io continuo per la mia strada, sono sicuro che i gol arriveranno"

Dominik Kubalik

A complicare un po' le cose per Kubalik è arrivato anche un infortunio ad un spalla subito a metà dicembre mentre era impegnato con la sua Nazionale. "Infortunio che però è ormai solo un ricordo - ha sottolineato il numero 81 biancoblù - Ora sono al 100%, la spalla non mi dà più alcun fastidio e dunque non ho alcun problema".

Legato a Rete Uno Sport del 13.01.2018, 07h30

Seguici con