Manzato nulla può contro il norvegese
Manzato nulla può contro il norvegese (Keystone)

Pestoni e Thoresen affossano l'HCL

Terza sconfitta in tre trasferte per i bianconeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non avevano ancora segnato fin qui in campionato Inti Pestoni e Patrick Thoresen, ma l'aria di derby per il ticinese e quella della sfida contro l'ex squadra per il norvegese li hanno sbloccati entrambi, visto che i due hanno messo a segno tre delle quattro reti con le quali lo Zurigo ha battuto il Lugano 4-1 all'Hallenstadion.

È stato proprio Pestoni, accentratosi dopo essere stato servito da Wick, ad aprire le marcature al 6'33", ma il Lugano è riuscito a pareggiare nel giro di 86" con Morini, che ha deviato col ginocchio una conclusione di Ulmer. Da quel momento è salito in cattedra Thoresen, difficilissimo da marcare per la difesa bianconera, il quale tra il 10'45" ed il 30"26 ha dato due lunghezze di vantaggio ai Lions, poi salite a tre dopo il 4-1 di Geering al 35'50".

Nel terzo perido non è più successo nulla, perché lo ZSC ha contenuto senza troppi problemi i tentativi dei ticinesi di rientrare in partita. Ticinesi che non sono riusciti ad evitare la terza sconfitta in tre trasferte in questa stagione.

 
 
Condividi