Hiller impegnato dietro la sua gabbia (Keystone)

Svizzera battuta pure dalla Russia

Gli elvetici hanno chiuso la Karjala Cup con tre ko in tre partite

sabato 11/11/17 14:51 - ultimo aggiornamento: sabato 11/11/17 23:12

La Svizzera ha chiuso la sua prima partecipazione alla Karjala Cup senza vittorie. Dopo le sconfitte con Canada e Cechia, oggi i rossocrociati sono stati battuti per   6-2 dalla Russia, squadra formata in prevalenza da giocatori delle due attuali migliori squadre della KHL, ovvero SKA San Pietroburgo e CSKA Mosca.

Alla Hartwall Arena di Helsinki gli uomini di Fischer sono stati a lungo in vantaggio, ma hanno subito la rimonta ed il soprasso di quelli di Znaroks nel terzo periodo. Finiti sotto al 4'19" in inferiorità per mano di Shalunov, gli svizzeri hanno comunque chiuso sul 2-1 il primo tempo grazie alle reti di Moser, in cinque contro tre al 14'49", e di Praplan, in powerplay al 19'34".

Quarantuno secondi di blackout tra il 46'04" ed il 46'45" sono però costati le reti di Kalinin e Nesterov, che hanno dato avvio al crollo degli elvetici, in seguito puniti anche da Nichushkin (50'01"), Grigorenko (51'08") e Tkachyov (59'47").

 

Seguici con