Festeggiamenti dopo la terza rete di serata
Festeggiamenti dopo la terza rete di serata (Reuters)

Tripletta di Boyle contro la leucemia

Ovechkin invece scala la graduatoria di reti in superiorità numerica

Nella notte la NHL ha proposto una nuova storia che potrebbe tranquillamente diventare la sceneggiatura di un film hollywoodiano. Il centro dei New Jersey Devils Brian Boyle, in fase di remissione da una leucemia, ha infatti realizzato una tripletta nella serata dedicata oltretutto alla lotta contro il cancro. Grazie alle sue reti la formazione di Nico Hischier e Mirco Müller (in pista rispettivamente 17'05" e 20'27" senza entrare nel tabellino dei marcatori) ha superato per 5-1 i Pittsburgh Penguins.

Successo anche per i Washington Capitals che, imponendosi per 4-2, hanno interrotto la striscia di 5 vittorie consecutive in trasferta degli Edmonton Oilers. Realizzando il punto finale Alex Ovechkin ha ottenuto la sua 234a rete in superiorità numerica, divenendo l'ottavo miglior giocatore di sempre nella NHL in questo esercizio, al pari del canadese Marcel Dionne (731 reti totali in 1348 partite negli anni '70 e '80 con Red Wings, Kings e Rangers).

Condividi