Un po' più protetti
Un po' più protetti (Keystone)

Airbag obbligatorio per tutte le prove

Una misura per aumentare la sicurezza dei piloti del Motomondiale

La sicurezza dei piloti di MotoGP, Moto2 e Moto3 è un'assoluta priorità. È stata spinta da questa necessità la decisione della Federazione Internazionale di Motociclismo di rendere obbligatorio l'uso dell'airbag per tutte le prove della prossima stagione delle due ruote.

A partire dal Gran Premio del Qatar (in programma il prossimo 18 marzo), tutti i partecipanti dovranno osservare questa precauzione ogni qual volta monteranno in sella, anche nelle qualifiche e nelle prove libere. L'airbag dovrà coprire almeno le spalle e le clavicole, mentre la scelta della protezione per schiena e torace resta a discrezione del pilota.

Condividi