Battuta la britannica James in finale
Battuta la britannica James in finale (Keystone)

Vogel fuori di sella per l'oro

Nello sprint la tedesca spezza l'egemonia britannica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Per sua fortuna si è staccata dopo la linea del traguardo. Grazie a una vittoria al fotofinish in una seconda volata tiratissima, Kristina Vogel ha battuto la britannica Rebecca James nella finale dello sprint femminile, ma per farlo la tedesca ha dovuto dare tutto, tanto che passato l'arrivo il sellino della sua bici è caduto a terra. Ciò nonostante lei ha continuato a pedalare come se niente fosse.

Già protagonista nel quartetto britannico che ha trionfato nell'inseguimento, Laura Trott si è imposta anche nell'Omnium. Alla 24enne di Harlow nella gara a punti ne sono bastati 34 per portare il suo totale a 230 e conservare la prima posizione. Alle sue spalle l'americana Sarah Hammer (206) e la belga Jolien D'Hoore (199).

Nella finale del Keirin maschile, in cui ci sono state addirittura tre partenze false, alla fine l'ha spuntata ancora una volta il britannico Jason Kenny, al terzo titolo a Rio. Hanno completato il podio l'olandese Matthijs Buchli e il malese Azizulhasni Awang.

 

Condividi