Con il globo di trionfatore in CdM
Con il globo di trionfatore in CdM (rsi.ch)

"È proprio bella questa coppa"

Tutta la soddisfazione di Beat Feuz, fresco vincitore in discesa

È come un bambino con il suo giocattolo preferito Beat Feuz mentre accarezza il globo di cristallo del vincitore della Coppa del Mondo di discesa. "È molto bella questa coppa, è davvero incredibile averla tra le mani", ha dichiarato il bernese in tutta sincerità. "Sapevo di questa storia dei 2 centesimi che separavano me e Svindal (ad oggi sono 10, ndr) perché me ne ha parlato un giornalista - ha ammesso il 31enne bernese - È incredibile che su una stagione e quindi su 10 gare ci fosse così poca differenza tra noi due".

"Questo successo dimostra che posso essere costante sull'arco di una stagione" Beat Feuz

Il primo trofeo in Coppa del Mondo rappresenta un'altra rivincita per il discesista elvetico che non è sempre stato aiutato dagli infortuni, soprattutto dopo l'incidente del 2012 che aveva rischiato di comprometterne la carriera. "Ho sempre detto di essere uno sciatore da gara secca - ha spiegato Feuz - Ma questa è la dimostrazione che però posso essere capace anche di essere costante su tutto l'arco della stagione. Questa coppa ha davvero un significato particolare per me".

 

 

 

 

Condividi