Evoluzioni spettacolari sul percorso italiano
Evoluzioni spettacolari sul percorso italiano (freshfocus)

Bösch sul podio nello sci freestyle

L'elvetico battuto da Birk nello slopestyle all'Alpe di Siusi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Solo uno dei tre freestyler elvetici impegnati nella finale dello slopestyle all'Alpe di Siusi è riuscito a salire sul podio. Con un Andri Ragettli (32,60) fermato da due cadute e Wili Colin (74,90) solo settimo, a tenere alta la bandiera rossocrociata ci ha pensato Fabian Bösch, che con i suoi 89,78 punti è stato battuto solo dal norvegese Ruud Birk (92,91). In campo femminile Mathilde Gremaud (78,13) si è piazzata quarta nella gara vinta dall'americana Caroline Claire (86,13). Sarah Höfflin ha dal canto suo fatto la fine di Ragettli, chiudendo ultima con una valutazione di 34,85.

Skicross, Fanny Smith terza a Nakiska

Quarto podio stagionale per Fanny Smith nella Coppa del Mondo di skicross. La 27enne vodese ha chiuso al terzo posto la gara svolta a Nakiska, in Canada, chiudendo alle spalle della svedese Sandra Näslund e alla canadese Brittany Phelan. Tra gli uomini Marc Bischofberger e Ryan Regez sono stati eliminati in semifinale.

GOG, Wigger d'oro nello sprint a tecnica libera

Dopo alcuni giorni di astinenza, la pattuglia elvetica ha ripreso ha raccogliere medaglie nell'ambito dei Giochi Olimpici della Gioventù di Losanna, portando a 15 il computo totale. La 16enne zurighese Siri Wigger ha sbaragliato la concorrenza nel cross a tecnica libera, precedendo due rivali svedesi nella Vallée de Joux. La coetanea grigionese Bianca Gisler si è dal canto suo messa al collo il bronzo nello snowboard slopestyle, andato in scena a Leysin e vinto dalla belga Evy Poppe.

 
 
Condividi