Alle finali 2018 con la Coppa del Mondo
Alle finali 2018 con la Coppa del Mondo (Keystone)

Due favoriti assoluti e due grandi addii ad Are

I Mondiali si preannunciano nel segno di Shiffrin e Hirscher, Vonn e Svindal

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Con il super G femminile in programma domani alle 12h30 si apriranno i Mondiali di Are, che si disputeranno nella località svedese per la terza volta dopo il 1954 e il 2007. Salvo sorprese, a dominare la scena saranno i grandi favoriti Marcel Hirscher e Mikaela Shiffrin, entrambi saldamente in testa alle classifiche generali di Coppa del Mondo. Se l'austriaco punterà principalmente alle specialità tecniche, la statunitense è attesa anche nelle discipline veloci.

Tra gli elvetici ci si aspetta molto da Beat Feuz, Daniel Yule e Ramon Zenhäausern in campo maschile, mentre tra le donne, orfane di Michelle Gisin, le speranze maggiori sono riposte nella costante Wendy Holdener, con Lara Gut-Behrami in crescita nelle ultime settimane e sempre capace di stupire.

Are sarà però anche lo scenario di due grandi addii, quelli di Aksel Lund Svindal e di Lindsey Vonn, che dopo i Mondiali chiuderanno la loro incredibile carriera agonistica.

La selezione elvetica

Donne: Aline Danioth, Andrea Ellenberger, Jasmine Flury, Lara Gut-Behrami, Joana Hählen, Wendy Holdener, Elena Stoffel, Corinne Suter.

Uomini: Luca Aerni, Gino Caviezel, Mauro Caviezel, Beat Feuz, Niels Hitermann, Carlo Janka, Loïc Meillard, Tanguy Nef, Marco Odermatt, Gilles Roulin, Sandro Simonet, Thomas Tumler, Daniel Yule, Ramon Zenhäusern.
 

Il programma

Ma 05.02 Super G D (12h30)               
Me 06.02 Super G U (12h30)               
Ve 08.02 Combinata D (11h00/16h15)       
Sa 09.02 Discesa U (12h30)               
Do 10.02 Discesa D (12h30)               
Lu 11.02 Combinata U (11h00/14h30)       
Ma 12.02 Team Event (16h00)              
Gio 14.02 Gigante D (14h15/17h45)         
Ve 15.02 Gigante U (14h15/17h45)         
Sa 16.02 Slalom D (11h00/14h30)          
Do 17.02 Slalom U (11h00/14h30)          

 
 
Condividi