Vola l'altoatesino ma potrebbe non bastare
Vola l'altoatesino ma potrebbe non bastare (Keystone)

Paris prova a mettere paura a Feuz

Miglior tempo dell'italiano nell'allenamento di discesa a Soldeu

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Manca una sola discesa alla fine della stagione ma ancora la lotta non è del tutto chiusa. Beat Feuz guida infatti la classifica di specialità con 80 punti di vantaggio su Dominik Paris, ma l'italiano è in grandissima forma e ha fatto segnare il miglior tempo anche nell'allenamento di Soldeu (Andorra), in vista della gara che si terrà mercoledì mattina alle 10h25 (diretta su LA2 e in streaming). L'azzurro ha chiuso con il tempo di 1'25"79, lasciandosi alle spalle lo svizzero Mauro Caviezel, il quale ha accusato un ritardo di 0"48. Beat Feuz dal canto suo ha fatto segnare il 7o crono con un distacco di 1"20: al bernese, in caso di successo di Paris domani, basterà un 13o posto finale per aggiudicarsi la coppetta di specialità.

Tra le donne (gara in programma sempre domani, live su LA2 e in streaming alle 11h55) la più veloce è stata l'austriaca Stephanie Venier, che ha chiuso davanti alle italiane Nadia Fanchini (+0"25) e Sofia Goggia (+0"77). La miglior elvetica è stata Corinne Suter, ottava a 1"14. In questo allenamento si è registrato anche l'infortunio per la norvegese Ragnhild Mowinckel (strappo del legamento crociato anteriore e lesione del menisco del ginocchio destro), la quale dunque non parteciperà a queste ultime prove stagionali.

 

Condividi