Feuz e Janka nell'area d'arrivo di Wengen (Keystone)

Wengen, gli svizzeri ancora convincenti

Ottime prestazioni nel secondo allenamento per Janka e Feuz

mercoledì 11/01/17 12:52 - ultimo aggiornamento: mercoledì 11/01/17 16:08

L'austriaco Matthias Mayer, con un tempo di 1'27"64, è stato il più veloce nel secondo allenamento in vista della discesa di Wengen. A soli 24 centesimi ha chiuso però un brillante Carlo Janka, che come ieri si è mostrato molto a suo agio sul Lauberhorn. Ottimo anche Beat Feuz, che ha fatto segnare il quinto tempo a 66 centesimi dal campione olimpico. Non si è invece ripetuto Patrick Küng, che si è dovuto accontentare del 21o rango, preceduto anche da Mauro Caviezel.

La prova si è svolta nuovamente su pista accorciata (partenza in alto, ma arrivo subito dopo la Wasserstation), pista che da quest'anno comprende un salto in più nella parte finale del tracciato allo scopo di diminuire la velocità dei discesisti. Per Janka si tratta di un "salto inutile: la gara non dovrebbe essere troppo facile ma restare spettacolare". Opinione diversa per Küng, che sottolinea come prima di questo nuovo ostacolo si viaggi a 150 chilometri orari e che in caso di caduta... Feuz ha invece espresso dubbi sul buonsenso dell'iniziativa.

Europa League, Lugano & Young Boys: alla RSI

Seguici con