Malgrado sia alla vigilia del 38o compleanno, il basilese ha ancora tanto da dare pure a livello atletico
Malgrado sia alla vigilia del 38o compleanno, il basilese ha ancora tanto da dare pure a livello atletico (Keystone)
Roger Federer
  • 7
  • 6
  • 7 7
  • Lucas Pouille
  • 5
  • 2
  • 6 4
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Federer non lascia spazio a Pouille

    Il renano accede agli ottavi di Wimbledon con una vittoria in tre set

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Un Roger Federer non ancora al massimo delle sue potenzialità non ha comunque avuto troppi problemi nel superare Lucas Pouille (ATP 28) nel terzo turno di Wimbledon. Il numero tre al mondo ha battuto il francese in tre set, 7-5 6-2 7-6 (7/4), garantendosi l'accesso agli ottavi di finale.

    In un primo set di sostanziale equilibrio, il renano ha trovato la zampata vincente proprio nel momento più ideale, al dodicesimo gioco, dopo che durante il settimo e l'undicesimo aveva concesso delle palle break. La seconda frazione è invece durata solo mezz'ora, con Federer capace di trovare tre preziosi break. L'otto volte vincitore dello Slam inglese quest'oggi ha avuto qualche problema soprattutto nelle risposte al servizio, ma al tie-break è riuscito a fare sua anche la terza e decisiva frazione, malgrado Pouille non si sia mai dato per vinto, obbligando Federer a innalzare il suo livello di gioco.

    Al prossimo turno l'elvetico affronterà Matteo Berrettini (20), vincitore in 5 set su Diego Schwartzmann (24). King Roger è giunto per la 17a volta a questo stadio della competizione, eguagliando il record detenuto da Jimmy Connors.

     
     
     
     

     

    Condividi