Carter morì nel 2002 a soli 37 anni mentre era in luna di miele in Sud Africa
Carter morì nel 2002 a soli 37 anni mentre era in luna di miele in Sud Africa (CNN)

Le lacrime di Federer per il suo vecchio coach

Il renano si commuove durante un'intervista ricordando Peter Carter

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Commosso come poche volte lo abbiamo visto in questi anni. Roger Federer non è riuscito a trattenere le lacrime durante un'intervista diffusa dalla CNN e durante la quale ha ricordato Peter Carter, uno dei suoi primi coach, morto nel 2002 a soli 37 anni in un incidente stradale in Sud Africa mentre era in luna di miele. "Mi manca così tanto", ha detto il basilese in lacrime, "spero che possa essere fiero di quanto ho fatto. Sono certo che lui non avrebbe mai voluto che io sprecassi il mio talento. La sua scomparsa mi ha letteralmente svegliato: in quel momento ho capito che avrei dovuto davvero lavorare duro".

Condividi