Senza macchia
Senza macchia (Keystone)

Serena Williams raggiunge la Kerber in finale

L'americana si è sbarazzata della Görges, ora la rivincita con la tedesca

Angelique Kerber (WTA 10) ha raggiunto per la seconda volta in carriera, dopo quella persa nel 2016 contro Serena Williams (181), la finale del torneo di Wimbledon. Per arrivare all'ultimo atto sull'erba londinese la 30enne tedesca, ex numero uno al mondo, ha piegato con il punteggio di 6-3 6-3 la 21enne lettone Jelena Ostapenko (12), autrice di un numero elevatissimo di errori non forzati.

Ad attenderla proprio la Williams, che ha battuto senza patemi Julia Görges (13) col punteggio di 6-2 6-4. Mai in partita, la tedesca ha subito lo strapotere fisico di Serena, che ha vacillato leggermente solo nel secondo set quando si è fatta strappare il servizio, prontamente ripreso il turno dopo. La statunitense proverà a conquistare il suo ottavo titolo.

 
 
Condividi