L’allevamento dell’ape regina in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A metà degli anni Settanta, la Società ticinese di apicoltura si preoccupava di dare la possibilità ai singoli apicoltori di avere delle regine selezionate, allevate nelle nostre regioni. Si trattava di un’attività imprescindibile, esercitata allo scopo di nostra razza delle api locali, quella cioè dell’Apis mellifera ligustica, evolutasi sopravvivendo all’era delle glaciazioni e diffusasi in tutta Italia. Evolutasi senza predatori, è un’ape tendenzialmente docile e molto laboriosa. Andato in onda il 2 novembre 1976 nella trasmissione televisiva «Agricoltura, caccia e pesca», questo servizio è stato realizzato da Carlo Pozzi.

 

Condividi