Seguici con
Edizione integrale

Cult TV 46

La calligrafia, Shendra Stucki e la cultura underground di Berlino

La calligrafia, le ossessioni artistiche di Shendra Stucki e la cultura underground di Berlino; queste le ricche proposte che Cult tv vi offre questa settimana.
Sembra quanto di più lontano ci sia dalla nostra epoca di tecnologia avanzata, eppure anche il guru hi-tech Steve Jobs, nel suo celebre discorso all'università di Stanford, aveva raccontato di avere seguito corsi di calligrafia, attribuendole il merito di averlo ispirato nel volere per i suoi Mac capacità tipografiche evolute e la possibilità di gestire caratteri differenti spaziati in maniera proporzionale.
I cultori della bella scrittura - magari meno noti - sono moltissimi, nel mondo, in Italia e anche nella Svizzera italiana dove è particolarmente attivo il gruppo calligrafia Ticino. Il fascino di pennini e calamai ha sedotto anche Cult Tv che, con un gruppo di allievi, ha trascorso un pomeriggio nell'atelier di Gabriela Carbognani Hess, artista e calligrafa ticinese.

Shendra Stucki ha solo 24 anni. Scuola d’arte alle spalle, vive fra Maccagno e Carona, fra un lavoro normale dietro il bar di una discoteca e i primi passi nel mondo dell’arte. Passi molto decisi: espone già anche all’estero e alcune sue opere, come per esempio un albero composto da cavi elettrici, hanno fatto parte dell’arredo urbano di diversi centri europei. La sua prima ossessione artistica è la città. Una città interconnessa, schematica, complessa ma ordinata, simile ad una scenografia teatrale ma anche ad un circuito elettrico.
Esplorazione nella comunità rossocrociata attiva a Berlino; immersione nel mondo della cultura underground della vivace capitale tedesca. Il viaggio di Cult TV ha inizio nel mitico quartiere Kreuzberg, roccaforte della cultura alternativa, dove un gruppo di svizzeri si ritrova, una volta al mese, al ristorante Helvetia. L’itinerario prosegue nel quartiere Neukölln, dove hanno sede due spazi aperti da giovani ticinesi: il “Pic-nic”, luogo di sperimentazione artistica, e “Das Andere Selbst,” etichetta di musica elettronica d’avanguardia.

 

Il Libro: La notte di San Giovanni, Ed. Le lettere, 1996

Il Film: World on a Wire (Welt am Draht)

Il Disco: Heroes – Low – Lodger, RCA, 1979

“Heroes” in tedesco

Appunti per una grande enciclopedia dello spazio scritta e illustrata senza uscire di casa

Shendra Stucki

Helvi – Treff

Pic Nic Raum

Das Andere Selbst

Danza dei segni

Associazione calligrafica italiana

Baobab
Lunedì/venerdì 17.00-18.00