Paradiso, canto IX

Renato Regli legge e commenta il IX canto del Paradiso. Tre profezie fanno da "cerniera" del canto: quella breve ed ellittica di Carlo Martello in cui annuncia una futura vendetta divina che Dante non può rivelare; quella centrale di Cunizza da Romano contro la città e i signori corrotti e crudeli della Marca Trevigiana; e in chiusura quella di Folchetto da Marsiglia che annuncia la liberazione di Roma. Il discorso profetico si fonde con i toni della polemica e dell'invettiva contro peccati e peccatori di cui esse annunciano e denunciano la malvagità.

25.3.2021 Lingua, letteratura e arte Web 18 min