Lutto sospeso in tempi incerti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

di Alessandra Gavin-Müller

Inizialmente la pandemia sembra lontana, ma col passare dei giorni e delle settimane la paura e la tristezza entrano di forza nel confinamento di casa, dove si sta al sicuro e si sta riscoprendo progressivamente un’altra dimensione famigliare. Un amico di lunga data, un parente, un altro amico lontano scompaiono, improvvisamente, senza un saluto possibile, senza nemmeno potersi guardare negli occhi un’ultima volta.

Condividi