Tsakalotos e Dijsselbloem compiaciuti (keystone)

Atene cede all'Eurogruppo

Nuove misure in vista per concretizzare il piano dei creditori - Riparte il dialogo

lunedì 20/02/17 18:13 - ultimo aggiornamento: lunedì 20/02/17 18:49

Il Governo greco ha accettato lunedì di adottare ulteriori misure, per le quali andranno approvate leggi ad hoc, che permettano di raggiungere gli obbiettivi di bilancio fissati dai creditori, in modo da completare un'altra tappa del piano di salvataggio.

Jeroen Dijsselbloem, presidente dell'Eurogruppo, l'organismo che riunisce i ministri delle finanze dei 19 paesi che hanno adottato la moneta comune, ha accolto con soddisfazione la notizia data dal collega ellenico Euclid Tsakalotos e ha annunciato il prossimo invio di una missione ad Atene per dare corpo all'intesa. Si punterà ancora una volta sulla riforma del sistema fiscale, di quello pensionistico e di quello concernente il mercato del lavoro.

Il ritorno dei rappresentanti delle istituzioni (UE, BCE, FMI e ESM) segnala che v'è "sufficiente fiducia" nella volontà e nella capacità della Grecia di uscire dalla crisi, ha in sostanza commentato l'olandese.  

AFP/dg

 

Seguici con