L'andamento era stato previsto dagli analisti (keystone)

Disoccupati in aumento

Lo scorso anno in Svizzera vi erano oltre 150'000 senza lavoro. Il tasso medio è salito dal 3,2 al 3,3%

martedì 10/01/17 07:54 - ultimo aggiornamento: martedì 10/01/17 21:21

Cresce il numero delle persone alla ricerca di un impiego in Svizzera nel 2016. Stando ai dati pubblicati lunedì dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO), infatti, il tasso medio di disoccupazione è salito dello 0,1%, rispetto al 2015, per fissarsi al 3,3%. Nel 2015 era di 3,2 punti percentuali.

Lo scorso mese di dicembre, il saggio è lievitato rispetto a novembre di 0,2 punti, raggiungendo il 3,5%. Se confrontato allo stesso mese del 2015, il dato mostra un incremento di 0,5 punti.

Secondo i dati raccolti, inoltre, il 31 dicembre i senza lavoro iscritti agli uffici regionali di collocamento erano 159’372, meno di quanti registrati ad inizio anno. Lo scorso anno il numero delle persone senza lavoro è aumentato rispetto all'anno precedente nella Confederazione, nonostante la solida crescita e il progressivo consolidamento della congiuntura, sottolinea la SECO.

In Ticino nell'ultimo mese dell'anno scorso il dato si è fissato al 3,9%, in crescita di 0,2 punti rispetto a novembre e in calo di 0,2 punti su base annua. Nei Grigioni è rimasto immutato all'1,9% rispetto a novembre ed è diminuito di 0,1 punti nei confronti del dicembre 2015.

ats/mas/bin

 

Dal TG12.30:

Dal TG20:

 

 

Seguici con