Gino Negri

Il testimone indesiderato

di Gino Negri

Domenica in scena
Domenica 23 agosto 2015 alle 17:35

Settore Prosa della RSI e il Conservatorio della Svizzera Italiana hanno collaborato nel 2010 per il cartellone 900epresente alla realizzazione de Il testimone indesiderato opera radiofonica di Gino Negri su testo di Giuseppe Brusa.

Gino Negri (1919-1991) fonde lo stile del cabaret e della canzone con il teatro musicale di tradizione colta. Appassionato indagatore dei rapporti tra parola e suono, fra poesia e musica, fra invenzione letteraria e forma musicale propone un linguaggio teatrale intessuto di innumerevoli richiami alla tradizione del melodramma, dell’operetta e della canzonetta.

Ne Il testimone indesiderato la parte del protagonista che racconta l’affannosa fuga da due assassini è inserita nella partitura musicale rendendo ancora più interessante l’esecuzione dell’opera diretta da Francesco Bossaglia. Particolarmente apprezzata la qualità raggiunta dalla registrazione sia da un punto di vista tecnico acustico (con i Maestri del Suono Lara Persia, Wolfgang Mueller, Angelo Sanvido, Fabrizio Rosso) che esecutivo grazie a Francesco Bossaglia che ha favorito l’intesa tra l’ensemble ‘900 e l’interpretazione magistrale di Claudio Moneta seguito nella regia da Flavio Stroppini.

Seguici con