25.03.20212102 visualizzazioni

Genitori nel labirinto - Cacciatori di immagini

Genitori nel labirinto Tre ragazzi ticinesi, con una vita normale tra progetti per il futuro e gli alti e bassi tipici della gioventù. Poi all’improvviso una crisi fuori dall’ordinario, un comportamento che non rientra tra quelli che si potrebbero definire abituali. Si capisce che c’è qualcosa in più e la diagnosi medica indica un disturbo psichico. Una svolta dolorosa per questi giovani ma anche per le loro famiglie. I casi che vediamo sono molto diversi tra loro, ma hanno un punto in comune: la difficoltà di trovare un percorso di guarigione. Infatti, sia le terapie, che le strutture, che i ricoveri, si rivelano spesso inadeguati. Alla base di questi insuccessi non c’è un solo fattore, non si può “dare la colpa” a qualcuno o a qualcosa. Sta di fatto che per questi giovani studiare, lavorare, o anche semplicemente trovare una soluzione abitativa dignitosa si rivela un’impresa estremamente difficile. E allora sono i genitori a pagarne le conseguenze, che chiedono disperatamente aiuto. Cacciatori di immagini Sono pazienti, ma anche appassionati. Si appostano, aspettano e sanno cogliere l’attimo. Sono i cacciatori di immagini. Dilettanti e professionisti che passano parecchio tempo nella natura alla ricerca dello scatto perfetto. La maggior parte delle loro fotografie ritraggono uccelli, che la maggior parte di noi non saprebbe vedere, né tantomeno fissare nell’obiettivo. Immagini che documentano anche lo stato di salute attuale dell’avifauna. www.facebook.com/RSIFalo

Genitori nel labirinto Tre ragazzi ticinesi, con una vita normale tra progetti per il futuro e gli alti e bassi tipici della gioventù. Poi all’improvviso una crisi fuori dall’ordinario, un comportamento che non rientra tra quelli che si potrebbero definire abituali. Si capisce che c’è qualcosa in più e la diagnosi medica indica un disturbo psichico. Una svolta dolorosa per questi giovani ma anche per le loro famiglie. I casi che vediamo sono molto diversi tra loro, ma hanno un punto in comune: la difficoltà di trovare un percorso di guarigione. Infatti, sia le terapie, che le strutture, che i ricoveri, si rivelano spesso inadeguati. Alla base di questi insuccessi non c’è un solo fattore, non si può “dare la colpa” a qualcuno o a qualcosa. Sta di fatto che per questi giovani studiare, lavorare, o anche semplicemente trovare una soluzione abitativa dignitosa si rivela un’impresa estremamente difficile. E allora sono i genitori a pagarne le conseguenze, che chiedono disperatamente aiuto. Cacciatori di immagini Sono pazienti, ma anche appassionati. Si appostano, aspettano e sanno cogliere l’attimo. Sono i cacciatori di immagini. Dilettanti e professionisti che passano parecchio tempo nella natura alla ricerca dello scatto perfetto. La maggior parte delle loro fotografie ritraggono uccelli, che la maggior parte di noi non saprebbe vedere, né tantomeno fissare nell’obiettivo. Immagini che documentano anche lo stato di salute attuale dell’avifauna. www.facebook.com/RSIFalo

Pagina del programma

Ultimi episodi

Più video su questo tema