Il leader nord coreano Kim Jong Un (©Keystone)

"Condanniamo con forza"

Il consiglio di sicurezza dell'ONU si è espresso sull'ultimo lancio missilistico condotto dalla Corea del Nord

giovedì 20/04/17 20:25 - ultimo aggiornamento: giovedì 20/04/17 20:27

Dopo l'iniziale “No” della Russia, i membri del Consiglio di sicurezza dell'Onu sono riusciti a trovare un accordo su una dichiarazione che "condanna con forza" l'ultimo lancio missilistico condotto domenica dalla Corea del Nord.

I Quindici hanno espresso "massima preoccupazione per il comportamento altamente destabilizzante di Pyongyang", chiedendo che "cessi immediatamente ulteriori azioni in violazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza, e rispetti pienamente i propri obblighi".

Il veto iniziale della Russia era dettato dal fatto che la bozza iniziale della dichiarazione non conteneva le parole “attraverso il dialogo”.

ATS/SP

Seguici con