Tennis

Vince la Vinci, battuta la Bencic

Primo set combattuto, poi l'italiana prende il largo

Foto
Vince la Vinci, battuta la Bencic
Lugano, Tachtsidis per il centrocampo
Hefti conquista il bronzo a Igls
Due medaglie ai Giochi della Gioventù
Hingis e Mirza vincono ancora
Tennis

Vince la Vinci, battuta la Bencic

Primo set combattuto, poi l'italiana prende il largo

Foto
Calcio

Lugano, Tachtsidis per il centrocampo

Angelo Renzetti conferma che il club vuole il greco

Video Foto
Altri

Hefti conquista il bronzo a Igls

Decimo posto per l'altro elvetico Rico Peter

Foto
Sci

Due medaglie ai Giochi della Gioventù

Danioth e Meillard prima e seconda in combinata

Foto
Tennis

Hingis e Mirza vincono ancora

Nono titolo consecutivo per la coppia numero uno

Foto

Angelica Moser ha ottenuto la misura limite nel salto con l'asta per poter partecipare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. La 18enne, campionessa europea U20, a Dornbirn ha raggiunto i 4,50 metri, migliorando così di dieci centimetri il record svizzero U20 che già le apparteneva.

La Nazionale elvetica femminile ha conquistato il quadrangolare di Sciaffusa. Le rossocrociate hanno ottenuto la terza vittoria in tre partite battendo la Francia per 4-0. In rete è andata anche la bianconera Stiefel, autroce del secondo punto.

Katrin Müller ha colto un buon 9o posto a Idre Fjall, entrando nella top ten dopo due anni. Vittoria per la canadese Marielle Thompson. In campo maschile 3o posto per Jonas Lenherr, battuto soltanto in finale dallo svedese Victor Norberg e dall'austriaco Thomas Zangerl.

Sebastien Ogier ha trionfato per la seconda volta consecutiva nel Rally di Svezia, prova numero due del Mondiale WRC. Il francese, pilota della Volkswagen Polo-R, ha preceduto il neozelandese Hayden Paddon di 29''8 e il norvegese Mads Ostberg di 55'6, consolidando la sua leadership generale.

Il PSG ha deciso di sospendere fino a nuovo avviso il proprio laterale destro Serge Aurier, colpevole di aver insultato il tecnico Laurant Blanc in un video apparso sul web. L'ivoriano dovrebbe dunque saltare l'ottavo di finale di Champions League contro il Chelsea, previsto martedì 16 febbraio.

Nel quadrangolare di Sciaffusa la Nazionale svizzera femminile ha centrato il secondo successo battendo 6-2 la Norvegia. A trascinare le rossocrociate sono state la luganese Bullo e N.Waidacher, entrambe protagoniste con una doppietta. Dell'altra bianconera Stiefel e di Müller le altre reti elvetiche.

Martina Hingis e Sania Mirza sono in finale al torneo di San Pietroburgo. Nel penultimo atto la coppia numero uno al mondo, al 17o successo in altrettante partite nel 2016, ha sconfitto 7-5 6-7 (6/8) 10/7 le spagnole Anabel Medina Garrigues e Arantxa Parra Santonja al termine di un match molto equilibrato. Le prossime avverarie della svizzera e dell'indiana saranno la russa Vera Dushevina e la ceca Barbora Krejcikova.

WhatsApp RSI: istruzioni per l'uso