L'affluenza è stata scarsa (Keystone)

Putin vince le elezioni

Russia Unita trascinata dalla popolarità del leader del Cremlino; in Crimea partecipazione meno entusiastica

lunedì 15/09/14 23:44 - ultimo aggiornamento: lunedì 15/09/14 23:52

Il partito di Vladimir Putin, Russia Unita, ha sbancato alle elezioni regionali grazie al consenso raggiunto dal leader del Cremlino nella crisi ucraina, spiegano gli analisti.

Nella consultazione, in 84 degli 85 soggetti della Federazione (oltre 75 milioni gli aventi diritto), Russia Unita ha mantenuto la trentina di mandati di governatore che già controllava e ha conquistato la maggioranza dei deputati nei 14 parlamenti locali, da Mosca alla Crimea e a Sebastopoli, andate al voto per la prima volta dopo l'annessione russa.

In Crimea, dove lo scrutinio per il nuovo parlamento regionale procede a rilento, il partito di Putin è al 71,4%, a Sebastopoli al 76,4%, ma l'affluenza e' stata rispettivamente del 52,9% e del 60%, meno entusiastica quindi di quella per il referendum sull'annessione russa (89,5%).

Più in generale, l’affluenza è stata scarsa in tutta la Federazione e l’elezione è stata contraddistinta dalla mancanza di sfidanti seri, esclusi perché sotto processo (il blogger Alexiei Navalni) o per presunte irregolarità nella raccolta delle firme necessarie (a San Pietroburgo, Oksana Dmitrieva).

ATS/ANSA/FrCa/Ari

Novità nella cucina RSI: Grilli & Grill

Seguici con