Tatiana Crivelli in una foto d'archivio (©Ti-Press)

Più attenzione alle minoranze

Tatiana Crivelli: le difficoltà del francese rafforzeranno le rivendicazioni degli italofoni

sabato 22/11/14 18:37 - ultimo aggiornamento: sabato 22/11/14 22:55

Le difficoltà incontrate ora anche dal francese, insidiato dall'inglese ma "che fino a poco tempo fa era considerato una certezza incrollabile nell'insegnamento delle lingue soprattutto nella Svizzera tedesca", "ha portato un'attenzione più ampia alla problematica che riguarda tutte le lingue minoritarie". Questo il parere di Tatiana Crivelli, nominata oggi (sabato) vicepresidente del Forum per l'italiano in Svizzera. La professoressa di letteratura italiana all'Università di Zurigo non ritiene dunque che le rivendicazioni degli italofoni siano destinate a perdere peso: il Forum rimane "un interlocutore privilegiato con una componente politica forte e una presenza a Berna".

RG/pon

Dal TG20:

 

Seguici con