Marinika Smirnova discende da Pierre Smirnoff, il fondatore della celebre vodka (facebook)

Ereditiera truffaldina

Marinika Smirnova è accusata di aver inscenato un sequestro di beni per derubare il suo ex

venerdì 19/05/17 12:14 - ultimo aggiornamento: venerdì 19/05/17 15:58

Marinika Smirnova, discendente di Pierre Smirnoff, fondatore della celebre vodka moscovita, rischia di finire nei guai con la giustizia britannica. La 34enne ex modella ed ex reginetta di bellezza russa, ora residente a Londra, è accusata di aver truffato l’ex marito Sergi Windsor.

Secondo quanto riferiscono alcuni giornali del Regno Unito, l’ereditiera avrebbe chiesto al suo complice, il 28enne Robin Murray, di recarsi a casa dell’ex marito, nell’esclusivo quartiere di Chelsea, con in mano alcuni documenti del tribunale (rivelatisi poi falsi), nei quali veniva disposto il sequestro di una serie di beni del valore di 2'300 euro.

Murray avrebbe "sequestrato" due pc, un televisore, un orologio, una stampante e un registratore audio: insieme a Marinika, dovrà comparire in tribunale a giugno.  

mamo

Seguici con