Il valore delle cose difficili

Quando la ricerca, anche astronomica, stimola la creatività scientifica di un’intera società

martedì 26/02/13 10:30
Telescopio riflettore Zeiss-Gautier

 

 

Potremmo considerarla una sorta di puntata conclusiva di un ciclo, quella di oggi del Il cielo sopra di noi. Le nostre guide, l’astrofisico Nicolas Cretton in compagnia di Nicola Colotti, riflettono sulle nuove sfide che attendono l’osservazione astronomica da Terra con i nuovi grandi, grandissimi telescopi da decine di metri che si adattano in modo ingegnoso ed estremamente sofisticato all’opacità della nostra atmosfera. L’osservazione del cielo, con i suoi misteri, diventa così una spinta per superare i nostri limiti scientifici e tecnologici. Una sfida verso l’ignoto e soprattutto uno stimolo per la ricerca scientifica che può giovare all’intera società e non soltanto agli astronomi.