‘‘695 Risultato

Periodo

    Ricerca d'archivio

    • Insieme
      Una trasmissione, tre regioni linguistiche, tre modi di declinare la parola solidarietà in Svizzera e all’estero: Insieme, Mitenand oppure Ensemble.
    • Insieme
      Una trasmissione, tre regioni linguistiche, tre modi di declinare la parola solidarietà in Svizzera e all’estero: Insieme, Mitenand oppure Ensemble.
    • Insieme
      Una trasmissione, tre regioni linguistiche, tre modi di declinare la parola solidarietà in Svizzera e all’estero: Insieme, Mitenand oppure Ensemble.
    • Ridere per Vivere Ticino
      Portano l’energia del sorriso nei luoghi in cui si stanno vivendo esperienze di dolore fisico e/o psichico. Si chiamano clown dottori e riassumono in sé le caratteristiche del pagliaccio, dell'animatore, dell'attore d’improvvisazione e anche del burattinaio. Per poter essere tutto questo, oltre a un
    • Protezione di squali e razze
      Benvenuti alle Seychelles! Per decenni, l'Isola d’Arros è stata di proprietà privata sino a quando nel 2012 è stata acquistata dalla Fondazione "Save our Seas" di Ginevra. Da allora è data priorità assoluta allo studio e alla protezione di squali e razze.
    • Una casa in condivisione per ex detenuti
      Da un mese Michel vive in una casa condivisa con persone che, come lui, sono ex detenuti. Il giovane ha trascorso gli ultimi tre anni in prigione per rapina, furto e danni alla proprietà. Gli assistenti sociali accompagnano gli ex detenuti nel loro nuovo cammino verso la libertà e l’indipendenza.
    • ATiDU - Associazione per persone deboli d'udito
      Dario ha il pallino per la matematica, ma appena può, si stacca dal computer per entrare in contatto con persone che condividono le sue passioni, sia sportive che intellettuali. Alcune situazioni gli richiedono maggiore attenzione perché da quando aveva cinque anni soffre di una perdita uditiva dell
    • Insieme
      Una trasmissione, tre regioni linguistiche, tre modi di declinare la parola solidarietà in Svizzera e all’estero: Insieme, Mitenand oppure Ensemble.
    • Sostegno allo sviluppo professionale
      Amanda è stata vittima di bullismo a scuola, come conseguenza è caduta in depressione e ha sofferto di disturbi alimentari. Oggi partecipa al progetto «Bridge» della Fondazione Quellenhof, che si rivolge ai giovani il cui sviluppo professionale è stato ostacolato da problemi sociali o di salute.
    • Società ticinese per l’Arte e la Natura
      Ci sono luoghi che suggestionano la nostra fantasia e alimentano i nostri sentimenti. E ci sono persone che s’impegnano affinché tali luoghi vengano conservati. Il Sentiero di Gandria e il Teatro Sociale di Bellinzona sono due storie andate a buon fine.
    • Argentina - un'oasi di sicurezza nel quartiere povero
      Chi vive nel quartiere di San Pablo, ai margini della capitale Buenos Aires, ha poche possibilità di sfuggire alla povertà. Il centro socio-educativo «Lecheria de la Solidaridad» offre a bambini e giovani pasti regolari e accesso all’istruzione.
    • I salvatori dei narcisi
      Tra la fine di aprile e l'inizio di giugno, le alture di Montreux si ricoprono di magnifici narcisi, che hanno reso famosa tutta la regione della Riviera Vodese. I volontari di Narcisses Riviera s’impegnano nel promuovere la diffusione di questo fiore come ai tempi del loro massimo splendore.
    • Promuovere l'attività fisica per i bambini
      In Svizzera, un bambino su sei è in sovrappeso. Con il progetto «palestre aperte», la Fondazione IdéeSport offre un luogo in cui i bambini e i giovani possano fare ginnastica e incontrarsi durante i mesi invernali in oltre 180 località svizzere.
    • Condivisione e presenza
      La diagnosi di una malattia oncologica in un bambino o adolescente rappresenta un forte momento di crisi per tutta la famiglia. Le cure sono lunghe, faticose e fonte di stress. In questi momenti estremamente delicato i genitori hanno bisogno di ascolto e condivisione e anche assistenza nelle questio
    • Un luogo d’incontro per le donne
      In un locale di Ginevra, l'associazione "Femmes à Bord" accoglie due volte alla settimana donne in difficoltà. Spesso sole, senza casa e a volte senza documenti, vengono a condividere un pasto e a parlare con le assistenti sociali. Queste ultime sono in parte volontarie e in parte stipendiate grazie
    • Sostegno ai bambini con disabilità
      Murad, sette anni, vive dalla nascita con una grave menomazione fisica e mentale. Sua madre è fuggita dal Darfur per rifugiarsi in Egitto nella speranza di una vita migliore per entrambi. Al Cairo un’associazione per la prima volta si prenderà cura professionalmente del bambino.