Alain Berset con il sindaco di Ginevra, Guillaume Barazzone (keystone)

Ricordando la Riforma

Iniziate a Ginevra, alla presenza di Alain Berset, le celebrazioni per i 500 anni del movimento religioso promosso da Lutero

giovedì 03/11/16 12:11 - ultimo aggiornamento: giovedì 03/11/16 20:58

La città di Calvino ricorda Lutero. A Ginevra hanno preso avvio oggi, giovedì, le celebrazioni legate ai 500 anni della Riforma protestante.

Il "Muro dei Riformatori" di Ginevra, città considerata come la "capitale" mondiale del protestantesimo (wikipedia)

Essa si configura come "un movimento la cui dinamica spirituale, culturale, sociale e politica continua a segnare tutto il mondo", ha sottolineato il consigliere federale Alain Berset, presente alla commemorazione.

Il "camion della Riforma" arrivato nel quartiere ginevrino di Plainpalais (keystone)

Per questa occasione è stato presentato il cosiddetto "camion della Riforma", che farà sosta in 67 località di una ventina di paesi europei fungendo da "museo viaggiante" per raccontare la storia del protestantesimo.

Alain Berset, negli spazi espositivi allestiti nel "camion della Riforma" (keystone)

In Svizzera, il camion farà tappa a Ginevra, Losanna, Neuchâtel, Basilea, Wildhaus (SG), Berna, Zurigo e infine Coira il 13 e il 14 gennaio.

ATS/ARi

Dal TG20:

 

 

 

Seguici con